Anche Gli Studi Legali Adottano Il Proprio Brand

Da oramai diversi anni il trend del brand degli studi legali risulta in costante crescita. Infatti, se all’inizio registrare marchio poteva risultare un azzardo oppure una stranezza, tutt’oggi è un fenomeno di marketing piuttosto diffuso e consolidato.

Da dove nasce quest’esigenza?

Certamente la modifica dell’art. 17 del codice deontologico e l’avvento di Internet ha dato una spinta decisiva verso questo fenomeno di promozione. Si è passati, infatti, dal contesto puramente localistico ad un contesto transnazionale, quindi, registrare un marchio è divenuto uno dei principali e decisivi canali di procacciamento della clientela. In passato, si puntava tutto o quasi sul “passaparola”, i clienti promuovevano lo studio legale, confrontandosi con i concittadini, raccontando le vicissitudini personali e di come erano riusciti a venirne a capo grazie all’intervento del legale di fiducia.

Come sono mutati i canali di promozione dello studio legale

Oggi come oggi, le persone si scambiano informazioni sui social, una sorta di “passaparola virtuale”, dove certamente il confronto può risultare superficiale, ma indubbiamente risulta più immediato e rapido. Questo effetto virale ha mutato i costumi e le abitudini della collettività, quindi, anche i professionisti si sono dovuti adeguare, per restare al “passo con i tempi”. Di conseguenza, anche i più riottosi hanno dovuto propendere per la registrazione marchio, più che altro per adeguarsi al trend di marketing, più che per una scelta realmente consapevole.

Costo oppure opportunità per il business dello studio legale?

Inizialmente investire nel brand è risultato, più che altro, un maggior costo da sostenere, soprattutto per quegli Studi che già avevano la propria affezionata clientela. Successivamente il quanto costa registrare un marchio si è tramutato in un’opportunità di business, visto e considerato che il brand, opportunamente scelto, era divenuto una possibile keyword per le ricerche su Google. In aggiunta, le giovani generazioni dei legali hanno condiviso fin da subito la possibilità di sposare i nuovi strumenti informatici disponibili, dimostrando un’apertura inaspettata della professione legale.

Quali sono le attuali prospettive del brand nello studio legale?

Oggi come oggi chiunque abbia un website non può più fare a meno del marchio registrato. In buona sostanza, l’uno viaggia di pari passo con l’altro, si completano a vicenda. Il primo promuove e diffonde il secondo, mentre il secondo consente di rintracciare il primo su Google, fungendo da keyword a tutti gli effetti. Il connubio dei due strumenti risulta vincente, ecco perché la maggior parte degli studi legali si sta muovendo verso questa direzione, oramai ben tracciata. Il nostro Studio legale specializzato resta a disposizione degli utenti o semplici curiosi che volessero approfondire questa tematica per il proprio business.

Il contenuto originale è postato su ... https://www.ufficiobrevettimarchi.it/blog-post/anche-gli-studi-lega...

Views: 1

Comment

You need to be a member of The Brooklynne Networks to add comments!

Join The Brooklynne Networks

Blog Posts

Brooklynne.net- Financial Services for Businesses and Professionals

© 2019   Created by Brooklynne Networks.   Powered by

Badges  |  Report an Issue  |  Terms of Service

tag.